Non ti scordar di me

LINGUAGGIO DEI FIORI - Il Non ti scordar di me è il fiore legato all'amore sincero e al ricordo affettuoso. Mi perdonerete se oggi vi racconto una storia triste, ma sarà l'occasione per capire come mai questo fiore si chiama così. Un giorno, un cavaliere con l'armatura passeggiava con la sua dama in riva al fiume. Ad... Continue Reading →

Annunci

Pratolina

LINGUAGGIO DEI FIORI - La pratolina è il fiore che rappresenta l'innocenza. Non per niente in Scozia viene chiamata Bairn-wort, che significa fiore del bambino. La tradizione vuole che se una bambina ne raccoglie un mazzo a occhi chiusi, contando i fiori scoprirà quanti anni dovrà attendere per sposarsi, e da sempre gli innamorati predicono... Continue Reading →

Primula odorata

LINGUAGGIO DEI FIORI - La primula odorata rappresenta la malinconia, ma anche la grazia seducente. Il suo nome scientifico, Primula veris, deriva dal fatto che è questo uno dei primi fiori a popolare argini e prati quando arriva la primavera. Si caratterizza per i fiori giallo oro che si curvano su lunghi petali. alla base del... Continue Reading →

Il fiordaliso

LINGUAGGIO DEI FIORI - Il fiordaliso è un fiore che parla di sentimenti. Significa sensibilità e nei tempi passati veniva portato indosso dalle ragazze disposte al matrimonio o nel taschino dei ragazzi innamorati. Si credeva che se una donna lo avesse tenuto nascosto sotto il grembiule avrebbe conquistato l'uomo dei suoi sogni. Per questo il fiordaliso veniva anche... Continue Reading →

Giacinto di bosco

LINGUAGGIO DEI FIORI - Nel linguaggio dei fiori il giacinto di bosco simboleggia la costanza, forse perché si riferisce alla figura di Endimione, l'amante di Diana, dal quale deriva il nome scientifico. In una delle versioni più diffuse del mito, Endimione accetta il patto di profonda perseveranza proposto da Giove, cioè di dormire per tutta la... Continue Reading →

Anemone

LINGUAGGIO DEI FIORI - L'anemone è un fiore che amo molto. Lo trovo delicato e, se si potesse dire delle piante, quasi timido. I greci lo ritenevano un fiore del vento e pensavano che schiudesse i petali solo quando Anemos soffiava. Saranno forse queste sue caratteristiche di appannata dolcezza che lo hanno fatto apparire, nel tempo,... Continue Reading →

Tasso Barbasso

LINGUAGGIO DEI FIORI - So che l'idea potrà sembrare un po' barocca ma penso che possa diventare interessante dedicare, su questo blog, una sezione agli antichi significati simbolici di fiori e piante. L'occasione sarà propizia per raccogliere qualche informazione in più sulle piante di cui vi parlerò e per leggere insieme piccoli brani poetici che raccontano la flora in questione.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑