Metti a New York, una notte al museo

Per gli appassionati dell’evoluzione del nostro Pianeta una visita da non perdere, se vi trovate a New York, è sicuramente quella all’American Museum of Natural History, uno dei più grandi musei al mondo in tema di biologia, ecologia, zoologia, astronomia, geologia, antropologia e molto altro. Negli ambienti affascinanti e a tratti quasi inquietanti di questo bellissimo posto è stato girato il film con Ben Stiller “Una notte al museo”. In effetti alcune stanze sembrano davvero potersi animare come nel film, tanto sono suggestive.

Avevamo già deciso di non perdere l’occasione per una bella e rilassata passeggiata tra le halls del museo, ma un temporale che ci ha sorpresi mentre passeggiavamo a Central Park ci ha fatto anticipare i programmi, zuppi e in tutta fretta. Il museo si sviluppa su quattro piani ricchi di sorprese, a cominciare dall’enorme scheletro di dinosauro che accoglie i visitatori nella hall di ingresso. Splendida la perfetta ricostruzione della balenottera azzurra, sospesa a mezz’aria nella sala degli Oceani. Ma vanno di certo segnalate anche la Fossil hall – area dedicata a mammut e dinosauri – e le ricostruzioni fedelissime dei molti habitat naturali. Tra le cose da non perdere, la canoa da guerra Haida degli indigeni canadesi, lunga 19 metri e completamente intagliata nel legno. Nella Dorothy and Lewis B. Pullman Hall potrete vedere anche le rocce lunari e un grosso meteorite, e se amate l’astronomia vi consiglio di fare cumulativamente al biglietto era il museo quello  per l’Hayden Planetarium, che si trova all’interno della bella struttura moderna del Rose Center for Earth and Space. Sulla volta del planetario potrete vedere interessanti filmati sul cielo, e attorno alla struttura potrete ripercorrere le tappe fondamentali dell’evoluzione dell’Univero attraverso un percorso a spirale che racconta stelle, pianeti e galassie.

Raggiungere la 79th strada sul lato ovest di Central Park, dove si trova il museo, è molto semplice perché sia la metropolitana B che la C hanno una fermata dedicata (81th strada). Scendete qui, arrivate nell’Upper west side di Manhattan, dove trovate l’ingresso al museo, e godetevi una visita alla scoperta delle nostre radici. Ah, se lo incontrate…salutatemi Ben Stiller!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: