Pratolina

LINGUAGGIO DEI FIORI – La pratolina è il fiore che rappresenta l’innocenza. Non per niente in Scozia viene chiamata Bairn-wort, che significa fiore del bambino. La tradizione vuole che se una bambina ne raccoglie un mazzo a occhi chiusi, contando i fiori scoprirà quanti anni dovrà attendere per sposarsi, e da sempre gli innamorati predicono come andrà a finire il loro amore staccando i petali mentre pronunciano il “m’ama non m’ama”. La Pratolina tiene fede al suo nome inglese, Daisy. Si schiude alle prime luci del sole e richiude al tramonto i petali. Daisy sta, infatti, per “the day’s eye”, l’occhio del giorno. Un poeta anonimo scriveva così di questo fiore delicato

Sceglierei d’essere una pratolina/se potessi essere un fiore/chiuderei dolcemente i petali/nell’ora quieta del tramonto/e al mattino svegliarmi/quando cade la rugiada mattiniera/per raccogliere il sole spendente nel cielo/e dal cielo anche le lucide lacrime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: